Verità e bugie sulla pelle

Intorno all'industria di cuoio sono fatti un sacco di asserzioni, en muchos casos no todas ciertas. Gli animali sono allevati per le loro pelli di abbronzatura? Il cuoio può essere riciclato? La concia delle pelli è pulita? Cos'è l'impronta di carbonio della produzione di cuoio? Per rispondere a queste e a molte altre domande, Cuoio naturale, iniziativa in difesa della pelle, ha elaborado un documento che rivela ciò che è vero e ciò che è falso di tutto ciò che dicono dell'industria del cuoio.

Per ulteriori informazioni, Si può leggere l'intero articolo della rivista Lederpiel in:

Imerco di abbronzatura a Lineapelle Londra

Caro Signor/SARS.:

È un piacere per noi invitarvi a visitare lo stand di Lineapelle Londra accanto 9 Luglio.

Siamo lieti di introdurre innovazioni per la prossima stagione:

AUTUNNO/INVERNO 2020-21

Saremo lieti della vostra visita in:

PROSCIUTTO YARD HOTEL

UN PROSCIUTTO YARD
LONDRA – W1D 7DT

Stand N ° 30 – Il Croc

Pianificazione dell'orario di 10 un 17.30 ore.

Ante la creciente preocupación de la industria de la moda con respecto a la presencia de cromo (VI) en los artículos de cuero, la Confederación de Asociaciones Nacionales de Curtidores y Aparadores de la Comunidad Europea (Cotance) ha lanzado una circular para rebatir los bulos alarmistas sobre el uso de las sales de cromo para curtir pieles. Bajo el título de Perché non dovremmo preoccuparci di cromo?, Testo di COTANCE sottolinea che "tra un» 85 e un 90 per cento di tutte le pellicce nel mondo è conciati con cromo (III)», È estremamente versatile; utilizzato per tutti i tipi di pelle; è facile da usare, precisa e sicura, e riduce sia il tempo del processo di concia e i prodotti chimici utilizzati nella.

Per ulteriori informazioni, È possibile vedere l'articolo completo sul sito Web di Lederpiel, Cliccando sul seguente link: